venerdì 25 ottobre 2013

Le censure del Gioco di Milo Manara


IMPORTANTE:
In questo post si parla di argomenti per un pubblico maturo. Se sei minorenne, smetti subito di leggere.









Smetti di leggere anche se, da maggiorenne, ritieni che l'argomento "fumetto zozzo" possa urtare la tua sensibilit... ma chi voglio prendere in giro: è ovvio che continuerai a leggere proprio perché si parla di fumetto zozzo.

In abbinamento al Corriere della Sera è uscito oggi in edicola Il Gioco di Milo Manara. Se lo conoscete, saprete che è una storia erotica con situazioni estreme, che però non sfocia mai nella pornografia. Insomma, niente dettagli anatomici, anche se vediamo la protagonista intenta in rapporti sessuali di vario genere (per intenderci, in una scena la poetica manariana arriva a farci capire che il cane non è solo il miglior amico dell'uomo, ma anche della donna).
Ebbene, dall'edizione in esame mancano però tre pagine (assenti anche in versioni precedenti dell'opera, a dire il vero), eliminate "per non urtare la sensibilità di alcuni lettori". Vi suona imbecille, visto che è un libro esplicitamente erotico, destinato a un pubblico adulto e venduto avvolto nel cellophane? Vi suonerà ancora peggio pensando che la prima pubblicazione, in versione integrale, risale al 1982.

Possibile che l'ondata di bigottismo di ritorno di cui ormai da tempo siamo vittime sia, oltre che bigotta, anche così imbecille? (Prevengo le obiezioni: bigotteria e imbecillità non sono sinonimi. Hanno significati simili, ma leggermente diversi.)

Comunque sia, le pagine eliminate sono quelle qui sotto (cliccandoci sopra si ingrandiscono - per ingrandirle ancora di più: tasto destro - apri in nuova scheda). Vedete voi.







10 commenti:

  1. Storicamente il sesso orale sui minori è stato sempre osteggiato da una certa editoria faziosa e comunista...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le censure sulle scene di sesso di solito sono fatte dalla parte cattolica o di destra

      Elimina
  2. É anche il fatto che esistono ancora coloro che fanno causa a una rivista per cose di cui non può fregargliene un cazzo...

    RispondiElimina
  3. ecco perchè le riedizioni le odio come la peste se vengono fatte con il culo

    RispondiElimina
  4. io ho una prima edizione integrale e non mi sono sentita ne offesa ne scandalizzata... insomma se ami il genere erotico e compri i capolavori di Milo Manara...non dovresti essere una persona bigotta!

    RispondiElimina
  5. credo che la censura sia dovuta al richiamo alla pedofilia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunque ho trovato tutto tranne che facile trovare le famose immagini, qualcuno può aggiungere un link qua sotto?

      Elimina
  6. Avete vinto! A costo di sembrare schizofrenico, ho inserito nuovamente le immagini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo, ma l'immagine centrale resta piccolissima, le altre due si ingrandiscono almeno un po'.

      Elimina
  7. Io ho un'edizione del gioco in un cofanetto mini dell'inizio anni 90 assieme a il gioco 2, racconti di miele e il profumo dell' invisibile dove questa scena è presente. Con cofanetto mini intendo albi di piu o meno 10 x 5 cm. L'edizione dovrei vederla perchè attualmente è a casa dei miei...se interessa la ricerco

    RispondiElimina