mercoledì 20 giugno 2012

Il Dick di domani

Come dite? Dalla locandina non si legge niente? Vabbè, riassumo le informazioni principali: domani (giovedì 21 giungo) alle 21 io e Pierluigi Ongarato saremo alla biblioteca comunale di Trebaseleghe a presentare Philip K. Dick.

Dal comunicato:
Una biografia-tributo, per il trentennale della morte, che ripercorre i momenti fondamentali, le paranoie e le visioni della vita di Phpilip K. Dick. Reale e non reale, umano e non umano. L'opera di Philip K. Dick è contrassegnata dalle dicotomie e indaga il concetto di forma e sostanza, argomenti che hanno sempre interessato l'autore americano e che trovano spazio anche all'interno della sua biografia.
Francesco Matteuzzi e Pierluigi Ongarato, sceneggiatore ed illustratore della graphic novel, attingono al nocciolo dicotomico (reale/non reale, umano/non umano) del Dick-pensiero confezionando un plot-omaggio affascinante, rimando ai capisaldi della sua narrativa: da “Ubik” all’ucronia de “La svastica sul sole”; ma anche alla trilogia filosofica di “Valis”, “Una divina invasione” e “La trasmigrazione di Timothy Archer”.
Un elegante gioiellino in bianco e nero che esalterà gli appassionati del fumetto intelligente, i dickiani doc, e chi non disdegna di confrontarsi con le espressioni più stimolanti della cultura pop. Per chi avesse in animo di “saperne di più” sul genio compreso di Chicago e sul suo universo molteplice, a corredo del volume sono presenti una biografia e un dettagliato apparato bibliografico.
_

Nessun commento:

Posta un commento