martedì 29 maggio 2012

Terremoto subacqueo

Per esorcizzare la tensione del terremoto, e per evitare di andare ogni tre minuti a visitare i siti dei quotidiani aumentando lo stress, ho deciso di gettarmi a capofitto nel lavoro. C'era una bella traduzione che mi aspettava: quale migliore occasione per staccare il cervello da quello che accade là fuori che non gettarsi in un'avventura classica di Namor il Sub-Mariner?E mentre la sedia mi balla sotto il culo, ecco le vignette che mi trovo davanti. Utilissime, per esorcizzare la tensione.

Nessun commento:

Posta un commento