domenica 14 giugno 2009

Tanti auguri

Vengo a sapere da questo sito che la Free Books è in piena riorganizzazione. Tralasciando il fatto che la terminologia si presterebbe molto meglio a un commento sulle attività di un'organizzazione criminale che su quelle di una casa editrice (sì, dai, più o meno...), quello che mi premeva fare era portare i miei migliori auguri a tutti quelli che decideranno di lavorarci. Il motivo, se riuscite a leggerlo, è espresso abbastanza bene nei balloon lassù sul logo.
Tanti auguri davvero... ne avrete bisogno.

Nessun commento:

Posta un commento